L’intervento di Giuliano Grignaschi, portavoce di R4L, al programma Sky aiuta a fare chiarezza su quanto detto in questi giorni in merito al caso dei test sulle emissioni in cui sarebbero state utilizzate come cavie umane e primati non umani.