Matteo Liguori, amministratore delegato di IRBM, racconta a Research4Life il prossimo arrivo del vaccino anti Covid19, che hanno sviluppato insieme allo Jenner Institute di Oxford e che verrà commercializzato da AstraZeneca.

“Auspico che per novembre ci siano sufficienti dati che possano portare alla validazione del vaccino – dice Liguori. Abbiamo già avviato la produzione e confido che per la fine dell’anno il vaccino possa essere disponibile per tutti”.

IRBM ha effettuato tutti i passaggi obbligatori per arrivare al traguardo, dalla sperimentazione animale alle fasi 1,2 e 3 sulle persone. Ben 50mila volontari in poche settimane hanno testato con successo il vaccino.

Lascia un commento