C’è l’impegno del Governo a risolvere la procedura di infrazione europea in materia di sperimentazione animale. Il 1° aprile, infatti, l’Aula della Camera ha concluso l’esame in prima lettura del disegno di legge recante “Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea – Legge europea 2019-2020″ (A.C. 2670-A).

LEGGI LA RELAZIONE UFFICIALE

Un commento

  • Franco maran ha detto:

    Bisognerebbe far pagare sonoramente, alla congrega lav di felicetti , brambilla , frattini e seguaci, tutti i disagi e ritardi sostenuti dai nostri ricercatori in nome della loro ideologia malata.

Lascia un commento