Ricostruire in laboratorio parti di tessuto cerebrale per trovare una cura contro l’epilessia e altre malattie neuronali: questo l’obiettivo del progetto di ricerca condotto da un team internazionale e finanziato dal programma Fet dell’Unione Europea.

Tra gli istituti impegnati nella ricerca anche le università italiane di Verona, Modena e Reggio Emilia e il Politecnico di Milano.

Il tessuto ricreato in 3D in laboratorio prevederà una componente biologica e una elettronica, quest’ultima in grado di imitare il comportamento dei neuroni.

La ricerca proseguirà poi utilizzando la sperimentazione animale, con l’impianto del tessuto così ricreato nella zona cerebrale danneggiata, nella quale la corretta integrazione del tessuto impiantato sarà garantita dall’intervento dell’intelligenza artificiale.

Leggi l’articolo del Corriere Veneto:

Tessuti cerebrali ricostruiti in laboratorio per trovare la cura contro l’epilessia.